Cosa fare IN CASO DI DECESSO

 

La morte di un familiare ci coglie sempre impreparati ecco cosa è necessario sapere:

 

  • Se il decesso avviene in casa o in casa di cura si deve chiamare il medico curante o la guardia medica che verifica le cause del decesso e compila un certificato su apposito modulo.

 

  • Se il decesso avviene in ospedale provvede l'amministrazione ospedaliera per la dichiarazione di morte e le certificazioni.

 

  • Nel caso di morte violenta, di morte improvvisa per strada o in luoghi pubblici, ovvero in caso di morte di persone che vivono sole o comunque di persone ignote si deve essere avvertita l'Autorità giudiziaria da cui dipende l' autorizzazione alla rimozione della salma.

 

  • Durante le prime 24 ore dal decesso (48 nel caso di morte naturale improvvisa), le salme non possono essere racchiuse nella cassa né essere sottoposte a qualsiasi trattamento che possa ostacolare eventuali manifestazioni di vita.

 

Share by: